Grazie. Al passato prossimo

Grazie per non essere sceso a compromessi con la solitudine.

Grazie per non esserti accontentato di un’altra persona solo per scaldarti il letto nelle notti più fredde.

Grazie per aver sopportato l’incompletezza dei giorni di Natale e del tuo compleanno.

Grazie per esserti reso consapevole della tua unicità, grazie per averla preservata e perché hai compreso che non ti meritava “una” persona ma “la” persona.

Grazie per non esserti arreso, perché mi rendo conto che non è facile continuare a cercare dopo aver perso le speranze.

Grazie per aver resistito a quei giorni in cui ci si sente la persona più sola su questo pianeta.

Grazie per la tua tenacia e perseveranza.

Grazie per esserti conservato per me.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...